Ultimato nel 1935 raccoglie 9.000 caduti di cui 6.000 noti. All'interno situato un museo e nelle vicinanze, nel luogo in cui cadde Francesco Baracca, sorge una cappelletta del cavallino rampante.